I discorsi di congedo: redazione e significato

(Gs 23; 1Sam 12; 1Re 2,1-9)

Prof. Blazej Štrba

II semestre

Requisiti. Si richiede la conoscenza delle lingue bibliche e dell’inglese.

Scopo generale del corso. Il seminario prevede una breve introduzione alla problematica dei discorsi di congedo nell’Antico Testamento. Seguiranno la presentazione del genere letterario del testamento, una introduzione breve al contesto letterario dei tre discorsi di congedo studiati, una breve introduzione alla critica letteraria e un primo orientamento sullo stato della ricerca. Il coinvolgimento attivo dei partecipanti è parte necessaria del seminario. Scopo specifico del corso: Il seminario fornisce alcuni criteri metodologici per analizzare i testi di congedo, le loro caratteristiche e il loro ruolo nei libri studiati.

Tipo di corso, metodologia di insegnamento e supporti didattici usati: Nelle prime ore del seminario sarà introdotto il metodo esegetico da parte del docente. In seguito, il seminario darà importanza al lavoro degli studenti, i quali dovranno preparare a turno esercitazioni scritte di circa due pagine. Successivamente lo studente avrà a disposizione circa 20 minuti durante la seduta per l’esposizione del proprio lavoro. Gli altri partecipanti sono invitati a intervenire in modo attivo e costruttivo. 

La valutazione si baserà sia sul lavoro dello studente dimostrato negli incontri settimanali, sia su quello svolto privatamente in vista della esposizione in classe.  L’elaborato finale di circa 20 pagine sarà richiesto soltanto a chi seguirà il seminario “con lavoro scritto” e concorderà con il docente entro la metà del semestre il testo biblico su cui lavorare.

Commentari
Giosuè

  • T.C. Butler, Joshua 13–24 (WBC 7A), Grand Rapids (MI) 2014)
  • Hartmut N. Rösel, Joshua (HCOT), Leuven – Paris – Walpole (MA) 2011
  • J.L. Sicre, Josué (Nueva Biblia Española), Estella (Navarra) 2002 = Giosuè (Roma 2004).

1 Samuele

  • A.F. Campbell, 1 Samuel (FOTL), Grand Rapids 2003
  • W. Dietrich, Samuel. Teilband 1. 1Sam 1–12 (BKAT VIII/1), Neukirchen-Vluyn 2011
  • D.T. Tsumura, The First Book of Samuel (NICOT), Grand Rapids (MI) 2007.

1 Re

  • M. Cogan, 1 Kings. A New Translation with Introduction and Commentary (AB 10), New York et al. 2001
  • E.A. Knauf, 1 Könige 1–14 (HThKAT 11,1), Freiburg – Basel – Wien 2016
  • M.A. Sweeney, I & II Kings (OTL), Louisville (KY) – London 2007.

Studi

  • J. Nentel, Trägerschaft Und Intentionen Des Deuteronomistischen Geschichtswerks: Untersuchungen Zu Den Reflexionsreden Jos 1; 23; 24; 1 Sam 12 Und 1 Kön 8 (BZAW 297), Berlin – New York 2000.
  • Klaas Spronk, “The Structure of Josh. 23 and 24: An Evaluation of William Koopmans Search for Poetic Prose,” in W.G. E. Watson – J.C. De Moor (eds.), Verse in Ancient Near Eastern Prose (AOAT 42), Kevelaer – Neukirchen-Vluyn 1993, 251-61
  • M. Ederer, Ende Und Anfang. Der Prolog Des Richterbuchs (Ri 1,1-3,6) in “Biblischer Auslegung,” (HBS 68), Freiburg im Breisgau et al. 2011.
  • Ch. Frevel, “Das Josua-Palimpsest. Der Übergang Vom Josua- Zum Richterbuch Und Seine Konsequenzen Für Die These Eines Deuteronomistischen Geschichtswerks,” ZAW 125 (2013) 49-71
  • Joachim J. Krause, “The Book of the Torah in Joshua 1 and 23 and in the Deuteronomistic History,” ZAW 127 (2015): 412–28
  • Ch. Nihan, “The Literary Relationship between Deuteronomy and Joshua. A Reassessment,” in K. Schmid – R.F. Person (eds.), Deuteronomy in the Pentateuch, Hexateuch, and the Deuteronomistic History, (FAT II/ 56), Tübingen 2012, 79-114.
  • J.R. Vannoye, Covenant Renewal at Gilgal, New Jersey 1978
  • Ch. Nihan, “Rewriting Kingship in Samuel: 1 Samuel 8 and 12 and the Law of the King (Deuteronomy 17),” HBAI 2 (2013) 315-350.
  • J. Trebolle – P. Torijano, “From the Greek Recensions to the Hebrew Editions: A Sample from 1 Kgs 2:1-10,” in R. Müller – J. Pakkala (eds.), Insights into Editing in the Hebrew Bible and the Ancient Near East. What Does Documented Evidence Tell Us about the Transmission of Authoritative Texts? (CBET 84) Leuven 2017, 267-293.