Archeologia biblica

Prof. Yunus Demirci

II semestre

Introdurre lo studente alla conoscenza delle fonti archeologiche e letterarie del periodo del Secondo Tempio, definendo i limiti e la natura delle fonti disponibili. Verranno inoltre fornite le basi per l’acquisizione di un metodo di studio volto a connettere testi e manufatti, al fine di ricostruire il background del Nuovo Testamento.

Il corso propone di descrivere, analizzare e comprendere gli aspetti peculiari della vita quotidiana giudaica nella Palestina ai tempi di Gesù, concentrandosi in particolar modo sull’ultimo periodo del Secondo Tempio (dalla fine del I sec. a.C. sino alla distruzione del Tempio nel 70 d.C.).

Attraverso l’analisi critica delle fonti archeologiche, artistiche e letterarie (Giuseppe Flavio, Letteratura Rabbinica e Qumranica, Nuovo Testamento) verrà presa in considerazione una vasta gamma di tematiche quali: la pratica della purità, gli usi relativi al consumo di cibo, utensili e ceramiche di uso quotidiano, abbigliamento, abitudini igieniche, metodologie di sepoltura. Inoltre verranno analizzate anche le usanze dei diversi gruppi, movimenti e sette (Farisei, Sadducei, Sacerdoti, Esseni, Gesù) che vivono vicino al Tempio, e in Giudea e in Galilea. 

Metodo di insegnamento: lezione frontale. Presentazione PowerPoint.

Alla fine sarà richiesto allo studente un breve elaborato scritto (10 pagine).

  • Charlesworth J.H. (ed.), Jesus and Archaeology, Grand Rapids, MI 2011.
  • Magness J., Stone and Dung, Oil and Spit. Jewish Daily Life in the Time of Jesus, Grand Rapids, MI 2011.
  • Weiss Z., «How Do We Study Daily Life in The Second Temple Period?», JRA 26 (2013) 871-876.

La specifica bibliografia per ciascuno dei temi verrà fornita durante il corso.