Teologia Biblica

Teologia biblica 2017-2018

Teologia bibica
*Le parabole nei vangeli sinottici.

– Requisiti. Si richiede la conoscenza della lingua greca per analizzare il testo della Septuaginta e specialmente quello dei vangeli concernente le parabole. È necessaria anche qualche conoscenza dell’ebraico per lo studio del mashal biblico.
— Scopo del corso. Il corso è finalizzato ad approfondire la conoscenza delle parabole evangeliche e a fornire gli strumenti per la loro interpretazione. Dopo aver studiato le radici veterotestamentarie del linguaggio parabolico di Gesù, si passa alla storia dell’interpretazione delle parabole, dalla chiesa primitiva fino ai nostri giorni, mettendo in contrasto le due grandi correnti ermeneutiche: quella letterale e quella allegorica. Poi si studia l’interpretazione moderna delle parabole, partendo dall’esegesi di A. Jülicher, di C.H. Dodd e di J. Jeremias. Più avanti si osserva lo sviluppo della linguistica e la sua influenza nell’interpretazione delle parabole, e le parabole come opere drammatiche. Infine si analizza il metodo parabolico di Gesù e l’interpretazione moderna di J. Dupont, J. Lambrecht e V. Fusco. Le parabole come descrizione del comportamento di Gesù. Le parabole come chiamate personali e come discorso dialogico-argomentativo.
— Tipo di corso, metodologia di insegnamento. Dopo l’introduzione e la storia dell’interpretazione si vedrà il motivo e lo scopo delle parabole, per poi fare l’analisi e il commento del testo delle parabole dei vangeli. Studio delle parabole di triplice e duplice tradizione, e delle parabole caratteristiche di Matteo e Luca.
— Metodo di valutazione. Esame orale. Interpretazione di una o più parabole dei vangeli.
Bibl.: C.H. Dodd, The Parables of the Kingdom, London 1948 (Le parabole del regno, Brescia 1976); J. Dupont, Il metodo parabolico di Gesù, Brescia 1978; V. Fusco, Oltre la parabola, Roma 1983; W. Harnisch, Die Gleichniserzählungen Jesu, Göttingen 1985; A.J. Hultgren, Le parabole di Gesù, Brescia 2004; J. Jeremias, Die Gleichnisse Jesu, Göttingen 101984 (Le parabole di Gesù, Brescia 1967); A. Jülicher, Die Gleichnisreden Jesu. I. Die Gleichnisreden Jesu im allgemeinen. II. Auslegung der Gleichnisreden der drei ersten Evangelien, Darmstadt 1976; J. Lambrecht, Parabole di Gesù, Bologna 1982; K. Snodgrass, Stories with intent: a comprehensive guide to the parables of Jesus, Grand Rapids (MI) – Cambridge (UK) 2008; H. Weder, Metafore del Regno: le parabole di Gesù, Brescia 1991.
B. Estrada

**La violenza nell’Antico Testamento.
(Corso intensivo)
– Requisiti. Agli studenti è raccomandata almeno una conoscenza elementare delle lingue bibliche (greco, ebraico).
– Scopo. Il corso intende mettere a tema la questione della violenza nell’Antico Testamento, nel duplice registro antropologico e teologico. Vengono esplorate alcune narrazioni bibliche emblematiche: i racconti di creazione (Gen 1-3), il fratricidio di Caino (Gen 4), l’esodo (Es-Nm), la conquista della terra promessa (Gs), il ciclo del re Davide (1Sam 16-1Re 2), l’ira di Dio tra giustizia e misericordia (Am e Os), il mistero del Servo sofferente (Is), il dramma del dolore innocente (Gb), il martirio dei Maccabei (2Mac 7). Nell’analisi dei testi indicati si mette a fuoco il modo in cui l’uomo si relaziona con il Dio antico-testamentario, cercando di cogliere l’annuncio di una possibile gestione della violenza.
– Tipo di corso. Tre lezioni settimanali per un numero complessivo di circa 24 ore.
– Metodologia d’insegnamento. Il corso prevede lezioni frontali tenute dal docente e l’esegesi di alcuni testi scelti, particolarmente significativi per il tema in oggetto.
– Valutazione finale. La forma della valutazione finale è scritta, attraverso un test con domande aperte.
Bibl.: G. Barbaglio, Dio violento? Lettura delle Scritture ebraiche e cristiane, Assisi 1991; P. Gibert, L’espérance de Caïn. La violence dans la Bible, Paris 2002; N. Lohfink, Gewalt und Gewaltlosigkeit im Alten Testament, Freiburg 1983; S. Niditch, War in the Hebrew Bible. A Study in the Ethics of Violence, New York (NY) – Oxford 1993; S. Ramond, Leçon de non-violence pour David. Une analyse narrative et littéraire de 1 Samuel 24-26, Paris 2007; T. Römer, I lati oscuri di Dio. Crudeltà e violenza nell’Antico Testamento, Torino 2002 [orig. fr. 1996]; A. Schenker, Douceur de Dieu et violence des hommes. Le quatrième chant du serviteur de Dieu, Bruxelles 2002 [orig. ted. 2001]; G. von Rad, Holy War in Ancient Israel, Grand Rapids (MI) 1991 [orig. ted. 1958]; A. Wénin, Dalla violenza alla speranza. Cammini di umanizzazione nelle Scritture, Magnano (BI) 2005 [orig. fr. 1998-2004].
D. Candido

Share

Segreteria

La segreteria dell'SBF è aperta con il seguente orario:

Lunedì: ore 10:30-12:30
Martedì: ore 10:30-12:30
Giovedì: ore 10:30-12:30

N.B. L’ufficio della Segreteria rimane chiuso dal 1 luglio al 20 settembre.

E-mail: secretary@studiumbiblicum.org

Info utili

Studium Biblicum Franciscanum

Flagellation Monastery (Via Dolorosa)
POB 19424
9119301 Jerusalem
Israel
Tel. +972-2-6270485 / 6270444;
Fax. +972-2-6264519


Istituzioni simili

  • Settembre
    • L
    • M
    • M
    • G
    • V
    • S
    • D
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    • 6
    • 7
    • 8
    • 9
    • 10
    • 11
    • 12
    • 13
    • 14
    • 15
    • 16
    • 17
    • 18
    • 19
    • 20
    • 21
    • 22
    • 23
    • 24
    • 25
    • 26
    • 27
    • 28
    • 29
    • 30